Aiuto e contatti
Schrack Seconet AG

Eibesbrunnergasse 18
1120 Vienna, Austria
+43 50 857
office@schrack-seconet.com

Mostra tutte le sedi

Supporto per i nostri clienti

Supporto internazionale
Servizio clienti Austria

Da sapere

Domande frequenti e risposte

Nach Kategorie filtern
Dove posso iscrivermi per la formazione?

Potete iscrivervi ai corsi di formazione tramite il vostro referente presso Schrack Seconet o il vostro responsabile di filiale. Saranno inoltre lieti di informarvi sulle date disponibili e di organizzare con voi eventuali esigenze di formazione specifiche. Potete ottenere una panoramica dei nostri referenti sulla nostra pagina dei contatti .

Posso frequentare i corsi di formazione presso la vostra azienda solo in qualità di cliente?

Sì. I nostri corsi di formazione sono attualmente riservati esclusivamente ai nostri clienti e possono essere prenotati solo da loro.

La formazione per le vostre soluzioni e prodotti è obbligatoria?

Sì. Per un collocamento sul mercato di successo tutte le nostre soluzioni e i nostri prodotti, nonché le loro ampie possibilità e funzioni, e una disponibilità completa per i vostri clienti, i nostri corsi di formazione sono necessari e molto consigliati. Dopo un corso di formazione completato con successo riceverete un certificato di produttore, che attesta la vostra competenza e conoscenza e vi supporta nelle gare d'appalto e nella ricezione di ordini. 

In quale lingua viene tenuta la formazione?

A seconda della località, i nostri corsi di formazione si tengono nella lingua del posto e/o in inglese. 

Dove posso trovare l'offerta formativa o una panoramica di tutti i corsi di formazione?

Potete ottenere una panoramica dei nostri attuali corsi di formazione, dei loro contenuti e delle date disponibili dal vostro referente Schrack Seconet o dal vostro responsabile di filiale. Questi possono essere utilizzati anche per iscriversi ai corsi di formazione desiderati e per organizzare eventuali esigenze di formazione specifiche. Potete ottenere una panoramica dei nostri referenti sulla nostra pagina dei contatti .

Dove si svolgono i corsi di formazione?

I nostri corsi di formazione si svolgono, a seconda del settore o del contenuto della formazione, in Europa e in Asia in diverse località e in diverse lingue. Abbiamo un totale di 14 sedi per la formazione a livello mondiale nei seguenti paesi:

  • Austria
  • Danimarca
  • Germania
  • India
  • Polonia
  • Romania
  • Russia
  • Svezia
  • Svizzera
  • Slovacchia
  • Repubblica Ceca
  • Turchia
  • Ucraina
  • Ungheria

Solo a Vienna si tengono ogni anno più di 200 corsi di formazione in tre strutture ben attrezzate. 

Devo venire a Vienna per una formazione?

No. I nostri corsi di formazione si svolgono in varie località in Europa e in Asia. Abbiamo un totale di 14 sedi per la formazione a livello mondiale. 

Se desiderate frequentare un corso di formazione a Vienna, questo è possibile. Contattate in proposito il vostro referente personale o il vostro responsabile di filiale. 

I corsi di formazione sono utili anche per me come professionista della protezione antincendio?

Certo. I nostri corsi di formazione non forniscono solo conoscenze generali sulla protezione antincendio, ma anche conoscenze specifiche sulle nostre soluzioni e prodotti nel settore del Fire Alarm, che vi permetteranno di entrare con successo nel mercato. Inoltre, riceverete un certificato del produttore, che può essere un prerequisito per partecipare alle gare d'appalto e/o effettuare ordini. 

Ottengo un certificato dopo aver completato con successo la formazione?

Sì. Dopo un corso di formazione completato con successo, riceverete da noi un certificato di produttore come prova della vostra conoscenza specialistica delle nostre soluzioni e dei nostri prodotti nonché della vostra capacità di metterli in funzione, configurarli e/o farli funzionare, a seconda del contenuto della formazione. Questo certificato del produttore è richiesto in molti casi per poter partecipare con successo alle gare d'appalto e/o ricevere ordini.

Il sistema Securwatch è conforme al RGPD (regolamento generale sulla protezione dei dati)?

Sì. La soluzione RTLS offerta garantisce il rispetto sia del "diritto all'oblio", ovvero la cancellazione permanente di tutti i dati personali, sia del "diritto alla trasferibilità dei dati", ovvero la trasmissione di un elenco completo di tutti i dati personali memorizzati.

Perché ho bisogno di un sistema Securwatch?

Per il sostegno e la sicurezza delle risorse umane e la protezione dei pazienti! I processi automatizzati aiutano il vostro personale a essere più efficiente ed evitare errori causati da input manuali. Il personale infermieristico può così dedicarsi alle proprie attività quotidiane di assistenza in modo più concentrato ed efficiente e non viene distratto o disturbato costantemente da altri fattori.

Come funziona il sistema di allarme?

L'allarme viene attivato da informazioni definite dai requisiti organizzativi e dalle specifiche del rispettivo ospedale o casa di cura. Tutti i possibili tipi di allarme vengono definiti insieme a noi, elaborati ed inseriti nel sistema RTLS. Per noi è molto importante soddisfare le esigenze individuali del rispettivo operatore.

Gli allarmi vengono visualizzati sia sui telefoni DECT e sugli smartphone messi a disposizione del personale dall'operatore (no smartphone privati) sia sui componenti Visocall IP (ad es. Staff Terminal). Il sistema RTLS è collegato al nostro sistema di chiamata tramite l'interfaccia ESPA (ESPA 4.4.4. ed ESPA-X).

Come si collega il sistema Securwatch a sistemi esterni (ad es. server di allarme, sistema DECT ecc.)?

Siamo sempre molto interessati a stare al passo con lo stato dell'arte e cerchiamo di fornire tempestivamente interfacce aggiornate nell'ambito del nostro reparto di sviluppo, in modo da rimanere competitivi e poter offrire ai nostri clienti un valore aggiunto grazie alla compatibilità e alla flessibilità.

Le interfacce esistenti allo stato dell'arte sono, ad esempio

  • HL7 (soprattutto per il collegamento ai Sistemi Informativi Sanitari e ai dispositivi medici)
  • ESPA X (collegamento bidirezionale per sistemi RTLS e altri sistemi di terze parti)
  • ESPA X (collegamento semplice per sistemi RTLS e altri sistemi di terze parti)
In che modo avviene la localizzazione delle persone?

Piano per piano, stanza per stanza e/o se necessario fino a pochi metri (circa 1,5 metri) in tempo reale.

La precisione di posizionamento dipende dal numero di lettori utilizzati. Un paragono è possibile con la rete di telefonia mobile e la rete dati: più vicina è la rete di trasmissione, più completa e potente è la copertura.

Quali sono i vantaggi a lungo termine del sistema Securwatch?

I vantaggi a lungo termine del sistema di localizzazione in tempo reale Securwatch sono:

  • risparmio sui costi grazie all'utilizzo ottimale delle risorse di personale
  • sostegno del personale nella routine infermieristica quotidiana
  • libertà di movimento individuale dei pazienti (dementi e disorientati o malati di mente)

Un allarme immediato in situazioni di emergenza con determinazione specifica del luogo dell'incidente è garantito e aiuta il personale ad attuare misure immediate ed efficienti in modo che il paziente e/o i colleghi possano essere aiutati rapidamente.

Come faccio a sapere se un paziente si trova nell'area sicura?

Un sistema di rilevamento della direzione segnala se il paziente si sta muovendo fuori da un'area sicura o all'interno di un'area sicura. In questo modo non vengono generati allarmi "non necessari".

Il sistema è protetto contro gli atti vandalici?

Grazie alla possibilità di antenne remote o alla Floor-Logic, i lettori possono essere posizionati nella stanza (ad es. installazione a soffitto, ecc.) in modo da essere "fuori dalla portata" dei pazienti. Se tuttavia si verificano danni ai componenti del sistema, questi vengono immediatamente rilevati e viene attivato un allarme tecnico (tutti i componenti del sistema sono costantemente monitorati).

Cosa significa certificato DIN VDE 0834?

DIN VDE 0834 è lo standard principale per la progettazione e la realizzazione di sistemi di chiamata. Questa certificazione esterna per il sistema di comunicazione all-in-one Visocall IP conferma che la nostra soluzione soddisfa i più elevati requisiti in termini di sicurezza e affidabilità.

Perché ho bisogno di un sistema di chiamata infermiera?

Un sistema di chiamata infermiere o la nostra soluzione di comunicazione all-in-one Visocall IP alleggerisce il vostro personale e rende la vita più facile a tutti coloro che sono coinvolti nell'assistenza ai pazienti. Ad esempio, attraverso pazienti più autosufficienti in grado di eseguire attività semplici completamente senza assistenza, attraverso applicazioni mobili per una maggiore libertà di movimento o allarmi mirati senza deviazioni inutili

Grazie a una distribuzione mirata delle informazioni, è possibile ridurre il 50% della distanza da percorrere a piedi per il vostro personale

Ho un vecchio sistema Visocall Plus di Schrack Seconet. Posso ampliarlo o devo sostituire tutto?

Nello sviluppo delle nostre soluzioni, prestiamo attenzione all'alla retrocompatibilità e alla modernizzazione. Visocall IP è quindi compatibile al 100% con Visocall Plus. Pertanto, non è assolutamente necessario sostituire Visocall Plus.

Posso collegare realtà esterne con un sistema di chiamata Schrack Seconet?

Sì. Diverse interfacce e protocolli offrono diverse possibilità di connessione a sistemi esterni come tecnologie di rilevamento incendio esistenti, impianti telefonici, sistemi di tariffazione, sistemi di riscaldamento e ventilazione e molto altro.

Quali sono gli altoparlanti disponibili?

Offriamo tutti i tipi di altoparlanti in design standard e EN 54-24. Inoltre, alcuni altoparlanti sono disponibili con ulteriori attributi e certificati. I nostri referenti saranno lieti di aiutarvi a verificare le vostre esigenze.

Con quale frequenza i sistemi richiedono manutenzione?

Con i sistemi PA/VA di solito non sono necessari interventi di assistenza o manutenzione intensivi. Di tanto in tanto e a seconda delle condizioni ambientali, si raccomanda di controllare la circolazione dell'aria per il raffreddamento delle unità e, se del caso, i filtri per la polvere in uso e di sostituirli se necessario.

A seconda delle normative locali, può anche essere necessario verificare ad intervalli regolari le tipologie d'uso correnti degli ambienti da evacuare e la disposizione degli altoparlanti. L'obiettivo è quello di garantire un annuncio di allarme con il volume necessario e la minima intelligibilità del parlato (>0,5). Inoltre, la sostituzione della batteria per l'alimentazione di emergenza è solitamente indicata in un ciclo di 4 anni.

È possibile una connessione a una centrale antincendio?

Sì. È possibile la connessione alla nostra centrale antincendio Integral EvoxX per la notifica di allarme e l'evacuazione automatizzate. L'integrazione è possibile sia tramite contatti di controllo monitorati che tramite il nostro collegamento digitale.

Posso collegare sistemi esistenti?

Sì. I nostri sistemi PA/VA possono essere facilmente collegati a sistemi PA/VA esistenti di altri produttori tramite contatti di controllo e canali audio analogici.

Posso collegare in rete diverse sedi?

Sì, è possibile. La tecnologia APS® aiuta a risparmiare sui costi di collegamento in rete. Una connessione in rete standard tramite LAN (Local Area Network) è sufficiente per trasmettere contemporaneamente dati e segnali audio digitali su lunghe distanze. 

È possibile un servizio su scala nazionale?

Sì. In Austria, con sedi in tutte le province, una hotline di assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e circa 200 tecnici, garantiamo che le vostre richieste di assistenza vengano elaborate rapidamente e che tutte le misure per la manutenzione dei vostri impianti vengano messe in atto in modo efficiente e mirato. A livello internazionale collaboriamo con aziende specializzate e specialisti certificati.

Il nostro portale di assistenza per clienti e partner è disponibile 24 ore su 24 per richiamare i dettagli sui nostri prodotti e sistemi e accedere a un service desk per le richieste tecniche.

È possibile combinare la centrale antincendio con un'interfaccia di estinzione?

Sì. Schrack Seconet è l'unico fornitore al mondo in grado di combinare in un unico alloggiamento  l'interfaccia di estinzione e la centrale antincendio. Per voi questo significa massima flessibilità, costi ottimizzati e tempi di spegnimento ridotti al minimo.

A proposito: unico nel suo genere come la nostra combinazione di centrale antincendio e interfaccia estinzione è il nostro assistente di spegnimento, che consente una configurazione di base completamente automatica per sistemi di estinzione di tutte le dimensioni.

Ho un vecchio sistema di allarme antincendio. Lo posso modernizzare?

Sì, se il vostro sistema è Schrack Seconet. Le nostre centrali antincendio sono sempre state caratterizzate dal fatto di essere completamente retrocompatibili. Nella maggior parte dei casi, se necessario o su richiesta, è sufficiente modernizzare il rack dei moduli e i singoli moduli per avere pieno accesso alle funzioni più recenti e moderne. Inoltre, può essere utile sostituire passo dopo passo i singoli componenti del sistema, come il pannello di controllo, i rivelatori di incendio ecc. o ampliare il sistema. In un incontro di persona saremo lieti di determinare insieme le vostre esigenze e le varie opzioni.

È possibile l'accesso remoto alle mie centrali antincendio?

Sì. La nostra applicazione Integral Remote consente la visualizzazione e il funzionamento a distanza delle nostre centrali antincendio. È la soluzione ideale per un comodo monitoraggio dei sistemi in diversi luoghi direttamente dal posto di lavoro. Sono possibili anche notifiche flessibili in tempo reale su smartphone o tablet. Integral Remote supporta tutte le piattaforme.

È possibile collegare in rete tra loro diverse sedi?

Sì. Con la nostra soluzione di rete Integral LAN, è possibile interconnettere diversi sistemi Integral EvoxX in un edificio e con Integral WAN in diversi edifici e in diverse sedi in tutto il mondo.

Ho un vecchio sistema di allarme antincendio. Lo posso modernizzare?

Sì, se il vostro sistema è Schrack Seconet. Le nostre centrali antincendio sono sempre state caratterizzate dal fatto di essere completamente retrocompatibili. Nella maggior parte dei casi, se necessario o su richiesta, è sufficiente modernizzare il rack dei moduli e i singoli moduli per avere pieno accesso alle funzioni più recenti e moderne. Inoltre, può essere utile sostituire passo dopo passo i singoli componenti del sistema, come il pannello di controllo, i rivelatori di incendio ecc. o ampliare il sistema. In un incontro di persona saremo lieti di determinare insieme le vostre esigenze e le varie opzioni.

È possibile l'accesso remoto alle mie centrali antincendio?

Sì. La nostra applicazione Integral Remote consente la visualizzazione e il funzionamento a distanza delle nostre centrali antincendio. È la soluzione ideale per un comodo monitoraggio dei sistemi in diversi luoghi direttamente dal posto di lavoro. Sono possibili anche notifiche flessibili in tempo reale su smartphone o tablet. Integral Remote supporta tutte le piattaforme.

Cosa significa completamente ridondanti?

Tutti gli elementi dell'Integral EvoxX sono forniti duplici. In caso di guasto di un elemento, il secondo elemento subentra in funzione in automatico. Questa completa ridondanza garantisce la massima affidabilità.

Ho bisogno di una centrale antincendio aggiuntiva?

No. Schrack Seconet è l'unico fornitore al mondo in grado di combinare in un unico alloggiamento  l'interfaccia di estinzione e la centrale antincendio. Per voi questo significa massima flessibilità, costi ottimizzati e tempi di spegnimento ridotti al minimo.

Quali tipi di sistemi di estinzione possono essere controllati?

Il pannello di controllo di estinzione mono e multi zona Integral EvoxX consente il controllo di un'ampia gamma di sistemi di estinzione a gas e ad acqua.

Impianti di estinzione a gas

  • CO2 ad alta e bassa pressione
  • Novec 1230
  • FM 200
  • Azoto
  • Argon
  • Argonite

 

Sistemi di estinzione ad acqua

  • Sistemi di sprinkler a pre-azione
  • A getto d'acqua
  • A pioggia d'acqua ad alta pressione
I rivelatori incendio possono essere dipinti autonomamente?

No. Per una corretta colorazione è necessario smontare un rivelatore incendio in singole parti. Tuttavia, ciò comporterà la perdita della taratura e quindi dell'approvazione. Un tentativo di verniciatura senza smontaggio in singole parti può a sua volta portare alla contaminazione della camera di misura e del sensore di temperatura, pertanto a un funzionamento difettoso.

È possibile la commutazione temporizzata tra la rivelazione del calore e del fumo?

Sì. I nostri rivelatori di incendio automatici Cubus possono essere configurati per il controllo a tempo e possono rilevare, ad esempio, il calore durante il giorno e il fumo durante la notte. Questa impostazione è usata soprattutto nelle cucine commerciali. 

Dove vengono prodotti i rivelatori di incendio?

La maggior parte della nostra gamma di prodotti proviene dalla nostra produzione propria ed è sviluppata e prodotta dalla nostra consorella Hekatron in Germania.

Quali sono i diversi tipi di rilevatori di incendio disponibili?

I moderni rivelatori di incendio possono essere suddivisi approssimativamente in tre gruppi:

  1. Rivelatori di incendio non automatici (notifica allarme manuale)
  2. Rivelatori di incendio automatici
  3. Rivelatori di incendio speciali per applicazioni speciali

A seconda del tipo di tecnologia dei sensori, i rivelatori di incendio automatici si dividono in rivelatori a sensori multipli, rivelatori di fumo, rilevatore di calore, rivelatori di gas di combustione (CO) e rilevatori di fiamma.

Qual è la differenza tra i rivelatori a sensore multiplo e i rivelatore di fumo?

I rivelatori a sensore multiplo lavorano con più sensori diversi e combinano quindi diversi sistemi di rilevazione incendi in un unico dispositivo (ad es. rivelatori di fumo, rivelatori di calore e rivelatori di gas di combustione). Ciò significa che è necessario un solo rivelatore per tutte le applicazioni.

I rivelatori di fumo hanno un solo sensore e vengono attivati solo se le particelle di fumo entrano nella camera di misurazione, un raggio di luce emesso da un diodo a infrarossi viene diffuso da queste particelle di fumo e parti di questa luce diffusa cadono su un sensore fotosensibile (principio della luce diffusa). I rilevatori di fumo sono preferibilmente utilizzati per il rilevamento di incendi da fumo.

Quali criteri vengono utilizzati per selezionare un rivelatore di incendio adatto?
  1. Condizioni ambientali predominanti
  2. l'altezza della stanza
  3. e le caratteristiche di incendio previste

 

vengono utilizzati per la selezione dei corretti rivelatori d'incendio.

Da cosa dipende il numero e la disposizione dei rivelatori d'incendio?

Il numero e la disposizione dei rivelatori di incendio automatici dipende da un lato dalle norme/linee guida applicabili a livello nazionale e dall'altro dal tipo di rivelatori utilizzati, dalla geometria del locale, dal tipo di utilizzo e dalle condizioni ambientali dei locali da monitorare. I rivelatori devono essere selezionati in modo tale che gli incendi siano rilevati in modo affidabile nella loro fase di formazione ed evitino falsi allarmi.

I rivelatori di incendio sono disponibili in diversi colori?

Sì. I nostri rivelatori di incendio possono essere forniti su richiesta in tutti i colori RAL. Opzionalmente sono possibili fino a due livelli di finitura (opaco e lucido). Tuttavia, i nostri rivelatori di incendio sono di serie bianchi (RAL 9003).

Cosa significa compensazione della contaminazione o previsione dei livelli di contaminazione?

I rivelatori a sensore multiplo o i rivelatore di fumo vengono attivati solo se le particelle di fumo entrano nella camera di misurazione, un raggio di luce emesso da un diodo a infrarossi viene diffuso da queste particelle di fumo e parti di questa luce diffusa cadono su un sensore fotosensibile (principio della luce diffusa). Nel corso degli anni sempre più particelle di sporco entrano in questa camera di misurazione, il che può portare a falsi allarmi e allarmi erronei.

I nostri rivelatori di incendio automatici monitorano costantemente la vostra camera di misurazione per rilevare eventuali contaminazioni. Se vengono rilevate particelle di sporco nella camera di misurazione, i rivelatori regolano la propria sensibilità di allarme in modo da rimanere affidabile e perfettamente funzionante indipendentemente dalla contaminazione. Questo processo si chiama compensazione della contaminazione.

Attraverso la previsione dei livelli di contaminazione, il rivelatore fornisce autonomamente informazioni su quando diventa necessaria la sostituzione e la compensazione della contaminazione non è più sufficiente. 

Qual è la differenza tra i rivelatori di fumo e i rivelatori di incendio in un sistema di allarme antincendio?

Secondo le norme europee, i rivelatori di fumo possono e non devono essere utilizzati con un sistema automatico di allarme antincendio il quale garantisce una notifica di allarme affidabile alle forze di emergenza. Pertanto, i rivelatori di fumo sono utilizzati principalmente nel mercato delle case e degli appartamenti, dove non ci sono requisiti ufficiali rispetto a un sistema automatico di allarme antincendio. Inoltre, i rivelatori di fumo sono alimentati a batteria e ne deve essere possibile il cotrollo del funzionamento in maniera manuale, ad esempio premendo un pulsante.

Ho bisogno di una rilevazione di incendi precoce e rapida in condizioni ambientali estreme, quale sarebbe il giusto rivelatore d'incendio per questo?

I nostri rivelatori di fumo ad aspirazione sono tra i più precisi ed affidabili sistemi di allarme precoce antincendio nella moderna rivelazione di incendi. I rivelatori si distinguono per prestazioni, robustezza e affidabilità di rilevamento impareggiabili e sono in grado di reagire in modo estremamente sensibile agli incendi. A seconda dell'applicazione, può essere utile anche l'uso di accessori speciali.

In alternativa ai nostri rivelatori di fumo ad aspirazione, possono essere utilizzati anche i nostri rilevatori di calore lineari ADW e LIST. 

Vorrei monitorare la mia produzione alimentare utilizzando un sistema di allarme antincendio. Tuttavia, un rilevatore di fumo è fuori questione a causa delle condizioni ambientali. Quale sarebbe quindi il giusto rivelatore di incendio?

Il nostro rilevatore lineare di calore ADW con tubo sensore corrispondente è adatto a questa applicazione. È particolarmente affidabile, disponibile in acciaio inossidabile e quindi ideale per l'uso igienico nella produzione alimentare.

Desidero una valutazione selettiva degli allarmi nel mio impianto di produzione. Il sensore multiplo standard non è appropriato a causa delle estreme condizioni ambientali dal punto di vista chimico. Qual è il corretto rivelatore incendio?

Il nostro rilevatore di calore lineare LIST è ideale per questa applicazione. Il cavo del rilevatore di calore indirizzabile consente di selezionare le distanze dei sensori, le diramazioni e i singoli sensori di temperatura ed è caratterizzato da una rivelazione precisa, da un'elevata velocità di reazione e da una facile riparazione in caso di necessità.

Ho bisogno di un sistema di rivelazione affidabile per il mio hangar. Quali rivelatori speciali sono adatti?

I rivelatori di fumo lineare o il nostro sistema di aspirazione di fumi altamente sensibile sono ideali per l'utilizzo in ambienti con soffitti alti.

Cosa devo considerare quando pianifico l'installazione di rivelatori antincendio speciali?

La progettazione di rivelatori antincendio speciali è una questione molto complessa a causa dei settori e degli ambienti di applicazione. In primo luogo è importante sapere quali condizioni ambientali sono presenti in loco e quali grandezze fisiche (fumo, calore, ecc...) devono essere rilevate. Inoltre, nella scelta e nel collocamento dei rivelatori speciali occorre tenere conto delle procedure operative. I nostri specialisti saranno lieti di fornirvi una pianificazione e consulenza precise.

Quali servizi di supporto offrite?

Il nostro supporto tecnico è disponibile durante il nostro orario di assistenza per qualsiasi domanda specifica sul dispositivo o sul sistema, nonché per problemi di funzionamento professionale, di risoluzione dei problemi o di programmazione. 

Come posso contattare il supporto?

Il supporto può essere contattato via e-mail o per telefono. Gli utenti registrati possono trovare i dati di contatto corretti nel portale di assistenza o tramite il nostro modulo di contatto.

Monday to Thursday 7:30-16:30 CET
Friday 7:30-13:30 CET

Fire alarm systems
Phone +43 50 857-5810
support.fas@schrack-seconet.com

Communication systems
Phone +43 50 857-5830
support.hcs@schrack-seconet.com

Information systems
Phone +43 50 857-5850 
support.ins@schrack-seconet.com

Security systems
Phone +43 50 857-5840
support.ses@schrack-seconet.com

Come funziona l'accesso remoto da parte dell'assistenza?

In coordinamento diretto con i nostri tecnici di assistenza, vi forniamo un software di accesso remoto che ci permette di entrare all'interno del vostro sistema. Si prega di notare che per l'accesso remoto è essenziale che una persona sia presente in loco.

Quando è disponibile il supporto?

Il nostro team di supporto è a vostra disposizione nei seguenti orari (CET):

  • da lunedì a giovedì dalle 07:30 alle 16:30
  • il venerdì dalle 07:30 alle 13:30

È chiuso il sabato, la domenica e i giorni festivi.

Quale numero di telefono posso chiamare?

La nostra assistenza è a vostra disposizione in tutta l'Austria durante il nostro orario lavorativo per la risoluzione dei problemi, la manutenzione, l'assistenza e l'ispezione.

Servizio tecnico clienti Vienna, Bassa Austria & Burgenland Tel:
+431 81103

Servizio tecnico clienti Alta Austria
Tel: +43732 677900

Servizio tecnico clienti Stiria
Tel: +43316 407676 2290

Servizio tecnico clienti Salisburgo
Tel: +43662 887122 2402

Servizio tecnico clienti Carinzia
Tel: +43463 429362 2602

Servizio tecnico clienti Tirolo
Tel: +43512 365366 2302

Servizio tecnico clienti Vorarlberg
Tel: +43 5572 511992502

 

 

Posso segnalare le mie richieste 24 ore su 24, 7 giorni su 7?

Sì. Offriamo i nostri servizi anche al di fuori del nostro normale orario lavorativo e ci adattiamo alle vostre esigenze. Un pacchetto di servizi su misura e un'assistenza rapida e competente 24 ore su 24 sono la nostra priorità assoluta.

Posso inviare la mia richiesta anche via e-mail?

Sì, certo. Tuttavia, vi consigliamo di contattarci telefonicamente per questioni urgenti.

Servizio tecnico clienti Vienna, Bassa Austria & Burgenland
E-Mail: kundendienst-wien@schrack-seconet.com

Servizio tecnico clienti Alta Austria
E-Mail: kundendienst-linz@schrack-seconet.com 

Servizio tecnico clienti Stiria
E-Mail: kundendienst-graz@schrack-seconet.com 

Servizio tecnico clienti Salisburgo
E-Mail: kundendienst-salzburg@schrack-seconet.com 

Servizio tecnico clienti Carinzia
E-Mail: kundendienst-klagenfurt@schrack-seconet.com 

Servizio tecnico clienti Tirolo
E-Mail: kundendienst-innsbruck@schrack-seconet.com 

Servizio tecnico clienti Vorarlberg
E-Mail: kundendienst-dornbirn@schrack-seconet.com

È necessaria una regolare manutenzione, ispezione o revisione del mio sistema?

Sì. Rappresenta il presupposto più importante per un funzionamento sicuro e affidabile del vostro impianto. Con circa 200 tecnici in tutta l'Austria, vi offriamo servizi di manutenzione, assistenza e controllo qualificati o servizi personalizzati e su misura per il prodotto.

Secondo quali standard e specifiche fornite i vostri servizi?

L'elevata qualità del servizio offerto da Schrack Seconet è documentata da un sistema di assicurazione della qualità certificato secondo lo standard ISO 9001 per tutte le divisioni aziendali. In Austria i sistemi di allarme antincendio sono conformi a ÖNORM F 3070 e i sistemi di comunicazione a DIN VDE 0834 . Inoltre, i nostri servizi si basano sulle specifiche del produttore dei rispettivi prodotti.

Come posso candidarmi presso Schrack Seconet?

È possibile presentare la propria candidatura direttamente qui sul sito web, si prega di utilizzare l'apposito pulsante o il link sottostante al modulo di candidatura.

Quali documenti sono necessari per la mia candidatura?

Per poter elaborare la vostra candidatura subito dopo l'inoltro, vi preghiamo di inviarci il vostro curriculum vitae con foto, i vostri certificati e una lettera di presentazione.

Quando riceverò le prime informazioni a seguito della mia candidatura e come si procede?

Riceverete immediatamente un'e-mail automatica di conferma della ricezione della vostra candidatura. Quest'ultima sarà poi inoltrata al dipartimento competente. Dopo aver controllato i vostri documenti, sarete informati se verrete ulteriormente presi in considerazione nel processo di candidatura e, se necessario, vi contatteremo per organizzare un colloquio di persona.

È possibile effettuare un tirocinio estivo presso Schrack Seconet e come posso candidarmi al meglio?

Saremo lieti di offrire ai tirocinanti estivi l'opportunità di fare un'esperienza professionale nella nostra azienda. È possibile presentare la propria candidatura direttamente qui sul sito web, si prega di utilizzare l'apposito pulsante o il link sottostante al modulo di candidatura.

A chi posso rivolgermi se ho ulteriori domande sulla mia candidatura?

Vi preghiamo di inviarci le vostre domande o dubbi direttamente via e-mail a candidature@schrack-seconet.com. Se avete già ricevuto un messaggio da parte nostra dopo l'inoltro della vostra candidatura, avrete a disposizione anche dati di contatto personali.

Quali sono i vantaggi per i pazienti di un terminale multimediale (Bedside Terminal) rispetto a un televisore convenzionale?

Il terminale multimediale o Bedside Terminal è un terminale di servizio. Ogni paziente sente, vede o legge ciò a cui è interessato e controlla comodamente ciò che è importante per lui. Leggeri, compatti e intelligenti, i tablet offrono alle cliniche, ai pazienti e al personale infermieristico esattamente il supporto di cui hanno bisogno. Il tablet può anche essere utilizzato per visualizzare contenuti medici senza problemi di privacy presso il Point of Care.

Di cosa può trattarsi? Un film dalla videoteca? Una semplice ordinazione dal menu per i prossimi giorni? Informazioni sulla terapia?

Sono rispettate le severe norme igieniche e i regolamenti per gli ospedali e le case di cura?

Sì. Le soluzioni TV & multimediali di Schrack Seconet soddisfano i più elevati requisiti di igiene e la loro parte anteriore è stabile, sigillata e liscia realizzata in vetro temperato. Non è previsto un telecomando a infrarossi non igienico e alcun controllo tramite unità di controllo remota.

Il funzionamento dei dispositivi è semplice?

Sì. Le nostre soluzioni offrono un funzionamento semplice e intuitivo direttamente sul dispositivo utilizzando uno schermo multi-touchscreen a 10 punti, come in uso sui comuni tablet. In alternativa, è possibile controllare comodamente la piattaforma di comunicazione Visocall IP tramite il nostro terminale paziente. Pertanto non è necessario un telecomando aggiuntivo o separato.

Quanto è facile configurare la TV e i dispositivi multimediali?

La configurazione viene effettuata tramite una gestione centrale dell'apparecchio da PC, smartphone o direttamente sul terminale e viene effettuata da noi in coordinamento con voi. Complicati adattamenti individuali non sono quindi più necessari!

Altri contenuti

Potrebbe interessarvi anche questo

Servizi
Portale di servizio: 24 ore su 24 Informazioni importanti
Portale di servizio
Schrack Seconet
Schrack Seconet
Servizi
Supporto internazionale
Supporto internazionale
Servizi
Formazione per professionisti
Formazione per professionisti
Servizi
Download delle nostre soluzioni
Download
Servizi
Dichiarazioni dei produttori delle nostre soluzioni
Dichiarazioni del produttore
Azienda
Il vostro contatto personale Schrack Seconet
Contatti e sedi
IT