Aiuto e contatti
Schrack Seconet AG

Eibesbrunnergasse 18
1120 Vienna, Austria
+43 50 857
office@schrack-seconet.com

Mostra tutte le sedi

Supporto per i nostri clienti

Supporto internazionale
Modulo di contatto

Audi Hungaria Motor Kft.

Insieme sulla corsia di sorpasso

Il progetto

Lo scorso anno, 1.915.567 motori e 33.553 vetture del marchio con i quattro anelli sono usciti dalla catena di montaggio di Györ. Nel 2013 lo stabilimento di produzione è stato ampliato e trasformato in uno stabilimento automobilistico completo per circa 900 milioni di euro. Su una superficie di oltre due milioni di metri quadrati, il sito ungherese ospita lo stabilimento di motori più grande del mondo e un impianto di produzione completo con officina di pressatura, carrozzeria, verniciatura e assemblaggio.

Lo stabilimento automobilistico a metà strada tra Vienna e Budapest è recentemente diventato la sede delle limousine A3 e S3. Queste popolari berline compatte saranno le prime Audi in piena produzione in Ungheria - 125.000 unità previste all'anno.

La nostra soluzione

"All'avanguardia della tecnica" vale qui tanto per i veicoli prodotti nello stabilimento ungherese quanto per i prodotti e le soluzioni innovative di Schrack Seconet che vi sono stati installati. Nella sola nuova sezione, un totale di 8.000 rivelatori d'incendio e 350 sistemi di aspirazione fumi sono collegati in rete con 30 centrali antincendio Integral IP modulari, rilevati in tempo reale da un sistema di rivelazione incendi SecoLOG IP FIRE e garantiscono così una protezione antincendio ottimale per l'intera struttura. Inoltre, nei capannoni di produzione sono stati installati 70 moderni sistemi di evacuazione fumo e calore, che possono essere controllati anche manualmente tramite pannelli separati. L'integrazione nella sezione dell'impianto esistente è stata garantita dalla compatibilità e dalle capacità di collegamento in rete di alto livello delle diverse generazioni di centrali Schrack Seconet. "Siamo molto soddisfatti del supporto tecnico di Schrack Seconet, che è stato eccellente anche per le soluzioni speciali", sottolineano i project manager del reparto I/PG-H32 di Audi. "Il progetto è stato complesso e siamo stati sotto forte pressione dal punto di vista delle tempistiche. Solo uno stretto coordinamento con tutti i partecipanti e un'eccellente collaborazione hanno reso possibile la realizzazione"

Dal 1994 esiste una partnership tra Schrack Seconet e Audi. Da allora sono successe molte cose, la fabbrica di Györ è cresciuta di due volte e mezzo negli ultimi tre anni. Una crescita che, in combinazione con una severa regolamentazione, ha posto gli esperti di Schrack Seconet di fronte a grandi sfide. "Le normative in Ungheria sono state continuamente revisionate negli ultimi 15 anni e sono ora più severe delle linee guida tedesche per alcuni aspetti", spiega Rezsö Palmai, responsabile tecnico di Schrack Seconet in Ungheria. Palmai elogia i vigili del fuoco ungheresi, che sono estremamente puntuali e precisi quando si tratta di sicurezza.

Nel 2013 lo stabilimento ungherese ha festeggiato il suo 20° anniversario. E Györ non è solo un luogo ricco di storia per Audi: la città nel nord-ovest dell'Ungheria è stata un centro dell'industria automobilistica e meccanica fin dall'inizio del XX secolo. Oggi, Györ con i suoi 130.000 abitanti, insieme a Moson e Sopron, costituisce una regione economica forte, particolarmente apprezzata dalle aziende internazionali.

Ne è un esempio l'impianto ampliato di Audi, che dispone anche di un sistema di protezione antincendio orientato al futuro grazie alla tecnologia modernissima, all'esperienza e al know-how di Schrack Seconet.

Audi Hungaria Motor Kft.
Györ, Ungheria
Industria
Cliente: Audi Hungaria Motor Kft.

Altre referenze

Referenze selezionate in base ai vostri interessi

IT